Toscana L'Arte del Gusto e il Gusto dell'Arte

Il 2018 è stato l'anno dedicato al "Cibo italiano", che, lo sappiamo bene, è uno dei più formidabili strumenti, nei suoi collegamente con l'arte, il paesaggio e la cultura, per promuovere un territorio dal punto di vista turistico.

 

Sarà la Toscana ad organizzare l'evento conclusivo dell'Anno del Cibo: Lunedì 3 Dicembre, nella splendida cornice di Santa Maria della Scala, in Piazza Duomo a Siena, avrà luogo " Toscana- L'Arte del Gusto e il Gusto dell'Arte - Turismo, cultura, enogastronomia e territorio".

 

Sarà una giornata intensa, con incontri, seminari e dibattiti dedicati alle sinergie fra cibo, arte, cultura e turismo.

 

Nel ricco programma, spicca la Lectio Magistralis tenuta dallo storico dell'arte Philippe Daverio, sul tema "L'Arte del gusto e del vivere in Toscana" , che si svolgerà presso Il Pellegrinaio, il magnifico salone di Santa Maria della Scala con i suoi cicli di affreschi del Quattrocento senese.

 

L'evento è organizzato da Vetrina Toscana, il programma di Regione Toscana e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici del territorio  e prevede il coinvolgimento sia dell'Assessorato al Turismo e al Commercio che dell'Agricultura.

 

Scarica il programma