Le buone pratiche ecologiche di un artigiano ceramista

Sabato 18 maggio dalle ore 10 al Conventino in Via Giano della Bella 20/21Artex e Officina Creativa ospitano l'evento "Le buone pratiche ecologiche di un artigiano ceramista" a cura dell’Associazione Arte della Ceramica da un progetto di Giampietro Degl’Innocenti in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Ambientale dell’Università degli Studi di Firenze. Una giornata di approfondimento del progetto QUOTIDIANO CERAMICO SOSTENIBILE una pratica che, se correttamente eseguita, porterebbe alla riduzione di rifiuti potenzialmente pericolosi per l’ambiente.

Parliamo di economia circolare nel laboratorio di ceramica ovvero come gestire un laboratorio di piccole dimensioni a rifiuti 0.

 

Verrà mostrato attraverso slide il progetto e le sue fasi applicative, le nostre fonti e vedremo realizzata un’istallazione formata da tante piastrelle e da un mappamondo simbolicamente da conservare e consegnare intatto alle future generazioni.

 

Introdurrà i lavori Professor Claudio Lubello docente di Ingegneria Sanitaria e Ambientale dell’Università degli Studi di Firenze.

 

Oltre a coloro che hanno un laboratorio artigianale possono essere interessati all’argomento le scuole che hanno un laboratorio di ceramica per una corretto uso dei residui dei materiali usati.

 

Queste sono tematiche che fanno vedere quelli che un tempo venivano considerati rifiuti una nuova risorsa che creativamente può essere utilizzata per nuovi progetti.

 

Parleremo anche dei possibili utilizzi dei materiali recuperati per esempio nell’arredo urbano, utilizzati anche con moderne tecnologie come la stampante 3D eccc

 

Per info artedellaceramicasegreteria@gmail.com